QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

             

  IC Carducci Vochieri Alessandria

La storia della nostra scuola


La struttura più antica dell’intero Istituto è quella dell’attuale scuola Carducci che, nel 1600 ospitava un convento di suore. La scuola dell’infanzia Mariotti è ubicata all’interno dell’edificio della scuola primaria, ma con ingresso in via Pistoia n.3 ed è frequentata da bambini appartenenti a diverse fasce sociali e caratterizzata da una forte presenza di alunni stranieri.

La situazione geografica territoriale della Citta di Alessandria, si connota infatti come un territorio a forte processo immigratorio con alcune difficoltà a livello socio – economico per l’integrazione, a causa principalmente del fenomeno politico della globalizzazione.

Il plesso della scuola media Vochieri è stato costruito nel 1976 e intorno agli anni ’90 ha annesso la scuola media Pavese, prima come plesso esterno e poi inglobata, trasferendo presso la sede in piazza D’Azeglio, personale, docenti e alunni.

In qualità di Istituto comprensivo siamo nati nel 2012 e con l’inizio dell’A.S. 2016/2017, il Comune di Alessandria ha comunicato la decisione di cedere la scuola materna comunale “Il Giardino dei Colori” viciniore alla scuola Materna Mariotti (con ingresso separato).

Andrea Vochieri


 
L'intero Piemonte è preda delle mire espansionistiche di Napoleone Bonaparte. A seguito della Battaglia di Marengo (14 giugno 1800), Alessandria è annessa alla Francia. Conquistata dagli Austriaci nel 1814, Alessandria è restituita ai Savoia ed entra a far parte del Regno di Sardegna.

In epoca Risorgimentale, la città è un vivace centro liberale: Santorre di Santarosa dà il via alla stagione dei moti del marzo 1821 e, nel 1833, Andrea Vochieri, che come tanti alessandrini aveva aderito alla Giovine Italia di Mazzini, è condannato alla pena capitale.

L'intero Piemonte è preda delle mire espansionistiche di Napoleone Bonaparte. A seguito della Battaglia di Marengo (14 giugno 1800), Alessandria è annessa alla Francia. Conquistata dagli Austriaci nel 1814, Alessandria è restituita ai Savoia ed entra a far parte del Regno di Sardegna.

In epoca Risorgimentale, la città è un vivace centro liberale: Santorre di Santarosa dà il via alla stagione dei moti del marzo 1821 e, nel 1833, Andrea Vochieri, che come tanti alessandrini aveva aderito alla Giovine Italia di Mazzini, è condannato alla pena capitale.

Dove siamo


Sede principale plesso Vochieri

Piazza Massimo D’Azeglio, 15 - 15100 Alessandria

Tel: +39 0131 252163

Fax: +39 0131 252523

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codice Meccanografico: ALIC82600P

 

In primo piano